top of page

Serie C maschile, Sbacco: “Buon inizio di stagione, puntiamo ai play off”


Marino (Rm) – Due punti per cominciare. La serie C maschile “over” del Marino Pallavolo ha iniziato il campionato con un buono slancio e coach Alessandro Sbacco fa un primo punto della situazione: “Abbiamo vinto all’esordio sul campo del Santa Monica per 3-2, poi sabato scorso abbiamo perso in casa con il fortissimo Green Volley per 3-1. I risultati sono stati abbastanza soddisfacenti, mentre a livello di prestazione siamo stati un po’ altalenanti anche se i ragazzi hanno mostrato buone risposte dal punto di vista caratteriale. Nella sfida col Santa Monica, ad esempio, eravamo sotto per due set a zero e poi abbiamo rimontato con grande determinazione e pazienza. Abbiamo annullato due match point nel quarto parziale e alla fine abbiamo vinto al tie-break. Col Green Volley abbiamo rimontato e vinto nel primo set, poi nel secondo una chiamata dell’arbitro palesemente sbagliata sul punteggio di 22-22 ha cambiato l’inerzia. Comunque il Green Volley è una squadra che ha fatto grandi investimenti per puntare alla vittoria finale e sicuramente la otterrà, quindi fare un punto sarebbe stato un ottimo risultato, ma va bene lo stesso”. L’obiettivo del gruppo di Sbacco è abbastanza chiaro: “Tolto il Green Volley che farà un campionato a parte, ci sono ancora due posti per i play off e abbiamo tutte le carte per poter partecipare a quella corsa anche se il girone è ostico e ci sono altre tre o quattro squadre in grado di lottare. Dobbiamo limitare gli errori al minimo”. Nel prossimo turno i marinesi ospiteranno l’Afrogiro: “Loro hanno cambiato l’allenatore che era sicuramente valido e hanno perso il palleggiatore titolare, per il resto hanno mantenuto l’ossatura della passata stagione quando ci avevano conteso fino all’ultimo l’ingresso nei play off. Non sarà una partita semplice, ma vogliamo fare bene”. La chiusura di Sbacco è sulla conformazione del gruppo: “Nella rosa ci sono tanti ragazzi ex Tor Sapienza, tutti “over 19”. Li guidavo già nella passata stagione nel club capitolino e molti di loro li ho allenati anche nelle giovanili. A loro abbiamo aggiunto quattro nuovi innesti per un gruppo che è molto completo in tutti i reparti”.

Comments


bottom of page